Moda donna: Tutte le Novità del 2018

Gli outfit di abbigliamento femminile sono numerosi e sono composti da una vasta selezione di abiti ed accessori molto variegati. Il vestiario di una donna è spesso legato alla personalità della stessa e tende a mutare a seconda dei suoi gusti e alle tendenze del momento.

Vi sono però alcuni capi d’abbigliamento immancabili, presenti nell’armadio di qualsiasi soggetto appartenente alla categoria del gentil sesso.

– I leggings, al giorno d’oggi disponibili in tutti i negozi d’abbigliamento femminile in differenti colori, fantasie e modelli, sono una tipologia di vestiario molto aderente.

Chiamati anche pantacollant, a seconda dei modelli vengono indossati come calze, pantaloni o come tenuta sportiva. A seconda dei materiali che compongono il tessuto, possono essere indossati sia nella stagione estiva che in quella invernale.

– Il body è una tipologia di abbigliamento femminile creata mediante l’ausilio di un tessuto elasticizzato che avvolge completamente la parte del busto, rimanendo molto aderente al corpo della donna che lo indossa. Può essere a mezze maniche, a maniche lunghe o sbracciato.

– Il reggiseno è un componente della biancheria intima femminile che ha la funzione di avvolgere e reggere il seno. Le misure dei reggiseni variano a seconda del paese, ma tutte prendono in considerazione la circonferenza toracica e la circonferenza del seno e vengono indicate mediante l’uso di un valore numerico ed una lettera.

– La T-Shirt è una maglietta, un capo d’abbigliamento comunemente realizzato in stoffa, cotone o altri tessuti di origine naturale, generalmente privo sia di bottoni che di colletto, la cui forma è adatta a rivestire il torso del soggetto femminile che la indossa. Le T-Shirt sono disponibili a mezze maniche o a maniche lunghe.

– Gli slip appartengono alla categoria della biancheria intima personale e si compongono di una mutanda sgambata, più o meno aderente, dotata di un elastico all’altezza della vita. Generalmente sono realizzati in cotone, ma è possibile trovare anche slip realizzati con altri materiali. A titolo d’esempio citiamo gli slip in microfibra, lycra, poliammide, seta o nylon.

– Anche le calze sono un indumento appartenente alla famiglia della biancheria intima. Estremamente attillate ed aderenti, ma disponibili anche in versioni più morbide ed abbondanti, rivestono i piedi femminili e spesso, proprio le donne, le sfruttano per mettere maggiormente in risalto le proprie forme.

– La camicia da notte è una tipologia di abbigliamento femminile che si compone di un unico pezzo e viene comunemente usata come capo di abbigliamento da usare durante le ore notturne. Molto ampia e morbida, è spesso dotata di bottoni sul davanti.

– I pigiami sono un indumento costituito sempre dalla presenza di due diversi elementi: un pantalone ed una maglia che talvolta viene sostituita dalla presenza di una camicia con alcuni bottoni sulla parte frontale.

– La vestaglia è un capo d’abbigliamento comodo ed abbondante, dotata di un’apertura sul davanti appositamente studiata per consentire alla donna di indossarla al di sopra di altri capi quali ad esempio il pigiama. Generalmente sono dotate di una lunghezza standardizzata, ma capita che alcuni modelli siano più o meno lunghi così che la vestaglia può avere dimensioni che arrivino anche ai piedi.